Nova in campo 2016, le macchine di Challenger

Ecco una breve descrizione delle macchine provate durante l’evento in campo del 21/07/2016 all’azienda agricola “Il raccolto” di Bentivoglio (Bo)

www.novagricoltura.comRoGator 600D
Arriva dal centro di competenza Agco di Grubbenvorst (Olanda) l’irroratrice semovente che Challenger ha presentato in anteprima sul campo per l’Italia a Bentivoglio. Si tratta del semovente RoGator 600D, caratterizzato da grandi prestazioni e produttività. Disponibile in 3 modelli (635D, 645D, 655D, quest’ultimo presente a Bentivoglio), da 3.800 fino a 6.000 litri di capacità, presenta trasmissione a variazione continua e dimensioni notevoli, ma estrema maneggevolezza, per una larghezza di soli 2,55 m. Lo chassis è stato progettato ex-novo e il posizionamento del motore risulta ottimale ai fini di una distribuzione razionale dei pesi. La grande capacità di sterzo e la massima stabilità della barra anche ad alte velocità operative sono le due caratteristiche più importanti, con una luce libera da terra che può arrivare fino a 120 cm. Sono disponibili da 10 a 36 sezioni su una barra a 36 metri e il controllo delle sezioni tramite il RoGator Management Center consente una riduzione della sovrapposizione del 72%, sostengono da Challenger.
Si possono riassumere in 10 aspetti i punti di forza del RoGator semovente:
– manovrabilità eccellente grazie ad esclusivo design dello chassis e al ridotto sterzo a quattro ruote;
– semplice regolazione della larghezza di carreggiata e della luce libera da terra direttamente dalla cabina;
– potenza del motore e trasmissione: i motori Agco Power mettono a servizio fino a 242 hp e la trasmissione HydroStar Cvt garantiscono il mantenimento della tenuta di strada e della velocità;
– funzionamento intuitivo grazie ai comandi completamente revisionati;
– nuovi standard in fatto di comfort della cabina, il cui design originariamente pensato per i veicoli Agco semoventi è stato completamente rivisitato, ed è ora disponibile per la prima volta su RG600D;
– barre che uniscono forza e leggerezza: le barre in alluminio sono collegate alla macchina tramite un telaio centrale, per un montaggio solido e un’ottima stabilità indipendentemente dalla velocità;
– fermezza su qualsiasi terreno: le sospensioni sono una caratteristica di punta nel design della serie RG600D, per garantire che la barra sia ferma e non raccolga le sollecitazioni del terreno, garantendo alta velocità e massima precisione di distribuzione;
www.novagricoltura.com– semplicità e capacità: un touchpad per il controllo valvole chiaro e intuitivo, adiacente alla tramoggia da 60 litri, consente un facile riempimento del polverizzatore, mentre la tramoggia dal design ergonomico può rapidamente ingerire grandi quantità di liquidi e polveri;
– soluzioni avanzate per la distribuzione: Il serbatoio RoGator 600D è stato forgiato per garantirne la corrispondenza esatta ed efficiente al profilo della macchina, per riuscire a distribuire perfettamente il peso, svuotare il serbatoio completamente e pulirlo in profondità;
– soluzioni tecnologiche: dalla tecnologia Agco più recente per la guida al controllo dell’applicazione e al trasferimento wireless dei dati, oltre a un terminale di controllo completamente nuovo, tutti i sistemi elettronici più importanti sono sviluppati in azienda.

Pubblica un commento