Nova in campo 2016, le tecnologie di Arvatec

Ecco una breve descrizione delle tecnologie presentate durante l’evento in campo del 21/07/2016 all’azienda agricola “Il raccolto” di Bentivoglio (Bo)

gpsArvatec sviluppa e rivende sistemi Gps per l’agricoltura. Compatibilità e durata delle componenti sono i principali punti di forza di un buon sistema di precisione. Per questo è stata selezionata come partner AgLeader, azienda statunitense che, oltre a fornire sistemi Gps e di guida automatica di alta qualità, offre specifici kit Can/Isobus per valorizzare e rendere smart qualsiasi attrezzo.
Seminatrici, diserbatrici, mietitrebbie, spandiconcime possono essere sfruttati al massimo solo se funzionanti all’unisono e con competenza. Arvatec offre supporto agli agricoltori che vogliono intraprendere un percorso virtuoso, valorizza le attrezzature meccaniche e elettroniche già presenti in azienda per giungere agli obiettivi di ridurre gli sprechi ed aumentare i profitti.
Il “pacchetto completo” per l’agricoltura di precisione è basato su una linea di monitor Isobus che si integrano nelle cabine dei trattori diventando il centro di controllo per una moltitudine di operazioni. La linea InCommand è composta da due monitor, 1200 e 800, con display in vetro ad altissima luminosità. Grazie alle ampie dimensioni e al monitor capacitivo offrono un comfort ed una facilità di utilizzo paragonabile a quella dei tablet e, il software che Agleader implementa da oltre 20 anni è semplice ed immediato per chiunque.
I display presentano una connettività moderna grazie al protocollo wifi integrato e alla compatibilità con tablet Ios e Android grazie alla app dedicata per la sincronizzazione dei dati. Tutti i monitor Agleader hanno medesima grafica, ricevono aggiornamenti gratuiti all’unisono e poggiano su una piattaforma software sviluppata appositamente per le attrezzature Isobus. Per questo motivo in molti casi i monitor AgLeader sono utilizzati in tutto il mondo dai costruttori per verificare la bontà delle proprie centraline. InCommand consente di gestire guida automatica, mietitrebbia, irroratrice, spandiliquame, seminatrice, spandiconcime sia attraverso una comunicazione Isobus sia con le centraline che AgLeader fornisce per rendere moderne le attrezzature non dotate di sistemi Isobus.

gpsI sistemi di guida automatica Rtk
Arvatec dispone di molte soluzioni dedicate alla guida assistita e automatica che, insieme all’esperienza maturata sul campo, consente di proporre la soluzione più confacente alle diverse realtà aziendali. Arvatec propone equipaggiamenti specifici per trattore e modello in grado di offrire sicurezza e compatibilità.
Lo sterzo elettrico OnTrac3, ad esempio, rappresenta una soluzione economica, ma performante. Può lavorare con precisione decimetrica o centimetrica Rtk ed è stato studiato per essere trasferibile in modo molto rapido da un trattore ad un altro. La guida automatica è gestita da un motore elettrico brushless con integrato un encoder che memorizza le posizioni del volante e una centralina a ben 9 assi.
Lo sterzo idraulico SteerCommand è invece una soluzione più pregiata che offre elevate performance di guida sia ad alte che a basse velocità. Si caratterizza per una centralina estremamente compatta che integra però 9 eccelerometri e 9 inclinometri oltre ad una bussola elettronica e un sensore magnetico. La centralina può gestire sia guide automatiche installate da Arvatec sia trattori già predisposti di fabbrica di qualsiasi marchio. Steercommand rappresenta quindi un investimento corretto per una guida automatica che può essere trasferita indifferentemente tra trattori di marche e tipologie diverse mantenendo inalterate le performance.

Equipaggiamenti speciali per la precisione
L’evoluzione elettronica è molto rapida e per evitare una precoce obsolescenza (elettronica) delle macchine agricole Ag Leader sviluppa kit specifici per aggiornare e rendere attuali attrezzature ancora valide sotto il profilo agronomico e meccanico. L’ampiezza delle applicazioni impone una selezione.
Semina: Seed Command. Questo è un kit Isobus che consente di trasformare la trasmissione meccanica a catena in trazione elettrica. La soluzione è composta di una serie di motori che, installati su ogni fila, comandano la distanza di semina con compensazione sulle curve, la chiusura in capezzagna, ed effettuano il controllo sul passaggio della semente. Sul monitor in cabina è possibile visualizzare in tempo reale l’andamento della semina. Il sistema offre anche la possibilità di regolare, tramite pistoni idraulici, la pressione/profondità di semina di ciascun elemento.
Gestione prodotti liquidi: Iso Liquid. Questo è un kit Isobus che può essere installato su irroratrici, spandiliquame o microdosatori. Gestisce in automatico fino a 36 sezioni ed essendo Isobus può comunicare con i monitor eventualmente già presenti su alcuni trattori. ISO Liquid può inoltre dosare fino a 5 prodotti diversi contemporaneamente impostando la dose di ognuno dal monitor o sulla base di mappe prescrittive o sensori di vigore OptRx.
Gestione prodotti granulari: Strip Till. Consente di gestire il dosaggio, anche a rateo variabile, di qualsiasi concime granulare o liquido comandando, anche con dosi diverse, fino a 5 motori idraulici o elettrici proporzionali. Il kit Strip-Till è compatibile con i sensori di Vigore OptRx per concimazioni a dose variabile (Vrt) senza mappe preventive.
Raccolta: Yield Monitoring. Agleader è leader mondiale nella produzione di sensori per la mappatura delle rese. Il suo brevettato sistema a celle di carico consente di semplificare enormemente le tarature rispetto ad una soluzione ottica mantenendo una elevata precisione di rilievo.
Monitoraggio del vigore vegetativo: OptRx. Il kit di sensori OptRx consente di distribuire a rateo variabile e in tempo reale i concimi di copertura azotati. Grazie alla lettura estremamente precisa, al doppio indice Ndvi/Ndre e al semplice metodo di taratura possono diventare la soluzione ideale per aziende agricole o contoterzisti che volessero distribuire concimi a rateo variabile senza complesse analisi preliminari. Il passaggio in campo avrà poi duplice vantaggio perché a lavorazione compiuta sarà possibile scaricare le letture su pc per creare una mappa degli indici vegetativi, proprio come un drone.

GpsI Sistemi Gps costruiti da Arvatec
Arvatec sviluppa e realizza sistemi Gps di proprietà, brevettati, specializzati per il mondo dell’impianto del frutteto/vigneto, per movimento terra e altre applicazioni speciali.
Il cuore di questo sistema è un computer di bordo con Gps integrato su cui sono installati software originali. Il sistema è quindi molto flessibile. La base hardware è perfetta per impiantisti, aziende agricole con lavorazioni particolari o istituti di ricerca quali università.
Impianto di vigneti e frutteti: ARVAplant. Questo è un sistema Gps che può gestire qualsiasi macchina trapiantatrice per avere sempre file perfettamente parallele e piante sempre perfettamente in squadra in ogni direzione. Oltre a comandare la macchina trapiantatrice può essere sfruttato per piantare i pali di sostegno. ARVAplant rispetto al sistema laser riduce i tempi di lavoro di circa il 30%.
Movimento terra e applicazioni speciali: ARVAlivella. Questo è un software sviluppato da Arvatec specializzato nel comparto movimento terra. Con ARVAlivella è possibile progettare spianamenti direttamente in campo e tenere monitorato sempre il lavoro senza alcun margine d’errore. Una elaborazioni precisa e centimetrica che porta vantaggi enormi soprattutto in spianamenti di grandi dimensioni. ARVAlivella supporta inoltre il caricamento di piani quotati direttamente da CAD rendendo immediati anche spianamenti complessi progettati da studi specializzati.

Pubblica un commento