Nova Agricoltura in oliveto, il foto racconto della giornata

Oltre 500 tra imprenditori agricoli e potatori hanno partecipato sabato 1 aprile a Nova Agricoltura in oliveto, la giornata di formazione e aggiornamento sull’olivicoltura organizzata da Edagricole e dalla rivista Olivo e Olio all’agriturismo San Martino a Ponsacco (PI). Durante la mattinata si è svolta anche la quindicesima edizione del campionato italiano di potatura dell’olivo a vaso policonico organizzato da Assam, Comitato Gocce d’oro delle Colline Pisane e Regione Toscana, che ha incoronato “Forbici d’oro 2017” il giovane molisano Alessandro Di Lena. Sessanta i potatori che hanno partecipato alla gara, provenienti da tutta Italia, dopo aver superato le selezioni regionali. In trenta minuti i concorrenti dovevano potare tre piante di olivo assegnate casualmente. La giuria, composta da Franco Famiani (presidente), Barbara Alfei, Giovanni Caruso, Maurizio Corbo e Paolo Zani ha valutato il lavoro dei concorrenti su cinque parametri: cime, branche primarie, branche secondarie, equilibrio vegeto-produttivo, rispondenza alla confermazione ideale.

I visitatori hanno mostrato grande interesse per gli strumenti più innovativi a disposizione degli olivicoltori per la gestione moderna, sostenibile e redditizia dell’oliveto, esposti dalle aziende partner di Nova Agricoltura: dagli elettroscuotitori per la raccolta delle olive agli agrodosatori di precisione per la distribuzione degli agrofarmaci e dei composti rameici senza sprechi, fino alle forbici e ai seghetti di varie forme e dimensioni per eseguire con facilità, precisione e sicurezza tutti i lavori di sfrondatura delle chiome.
Molto seguite anche la dimostrazione di potatura e la lezione in campo del professor Riccardo Gucci sulla corretta conduzione dell’oliveto, durante la quale si è parlato di gestione della chioma e di concimazione per avere piante sane e produttive. Dopo il pranzo si è svolto un seguitissimo workshop sulla gestione di fitofagi e patogeni dell’olivo, uno su tutti: la mosca olearia. Docenti universitari ed esperti del settore hanno illustrato le problematiche più comuni e le tecniche di controllo più innovative.
Al termine del convegno si è svolta la premiazione dei potatori che hanno partecipato alla gara del mattino.

Clicca qui per guardare il video della giornata

 

Pubblica un commento