Mirtillo gigante

Liste varietali

  Pregi e difetti delle cultivar di mirtillo gigante valutate positivamente   O’Neal (molto precoce)   Pregi. Adatta soprattutto al Sud, bacche di buona qualità. Mediamente produttiva.   Difetti.Limitata adattabilità della pianta alle diverse condizioni climatiche, sia per quanto concerne il fabbisogno in freddo (molto basso) sia per le caratteristiche


mirtillo gigante

 


Pregi e difetti delle cultivar di mirtillo gigante valutate positivamente

 

O’Neal (molto precoce)

 

Pregi. Adatta soprattutto al Sud, bacche di buona qualità. Mediamente produttiva.

 

Difetti.Limitata adattabilità della pianta alle diverse condizioni climatiche, sia per quanto concerne il fabbisogno in freddo (molto basso) sia per le caratteristiche del suolo.

 

Misty  (precoce)

 

Pregi. Frutti di buone caratteristiche organolettiche, chiari, compatti, ma di piccole dimensioni. Fabbisogno in freddo limitato (circa 300 ore). Migliore adattabilità di ÒNeal. Adatta soprattutto al Sud.

 

Difetti. Frequenti stress della pianta dovuti a squilibri tra eccessivo carico produttivo e sviluppo fogliare ridotto.

 

Duke (precoce)

 

Pregi. Resistente al freddo, frutti ben distribuiti nella chioma, facili da raccogliere, colore attraente e chiaro, ricchi di pruina, aromatici, buone caratteristiche organolettiche. Molto produttiva.

 

Difetti. Cespuglio di media vigoria che richiede talvolta sostegni durante il periodo produttivo. Modesta emissione di polloni se non stimolata adeguatamente con la potatura. Frutto poco adatto alla lunga conservazione.

 

Draper (medio-precoce)

 

Pregi. La produttività è molto elevata, taglia dei cespugli ridotta. La maturazione è concentrata in un breve periodo; i frutti, grossi, con polpa compatta, sono di ottimo sapore, dolce ed eccellente shelf life.

 

Difetti. Richiede diradamento dei frutti nei primi anni per stimolare lo sviluppo vegetativo; anche in seguito il carico produttivo deve essere opportunamente equilibrato con potature e concimazioni.

 

Legacy (medio-tardiva)

 

Pregi. Arbusto vigoroso, eretto, a portamento espanso. Frutti di media pezzatura e ottima qualità organolettica, di facile raccolta; discreta la conservabilità. Buona resa alla raccolta.

 

Difetti. Le piante sono soggette a danni da freddo (gelate tardive). Richiede zone ben esposte, preferibilmente orientate a Sud, poco ventose, ad altitudini non superiori a 500 ms.l.m.

 

Ozarkblue®    (medio-tardiva)

 

Pregi. Arbusto vigoroso, entra precocemente in produzione con rese molto elevate. Frutti di ottima pezzatura, costante nel corso delle raccolte, di buona qualità organolettica, particolarmente aromatici, facili da raccogliere, grazie anche ad una ridotta scalarità della maturazione. Ottima shelf life.

 

Difetti. Cultivar a basso fabbisogno in freddo, richiede zone ben esposte, poco ventose, ad altitudini di circa 300-500 m s.l.m.

 

Liberty (medio-tardiva)

 

Pregi. È una cultivar molto produttiva che fruttifica in luglio-agosto. Le bacche sono ricche di pruina di colore blu, di medie dimensioni e di buon sapore, sode e di forma costante. La pianta è meno esigente di altre varietà in fatto di acidità.

 

Difetti. Necessita di adeguata gestione della vigoria della chioma e a volte di sostegni perché i rami fruttiferi si piegano fino a terra.

 

Aurora (tardiva) –Michigan State University (MSU 50) U.S. Plant -Patent 15185

 

Pregi. Moderatamente vigorosa, necessita di potatura adeguata per stimolare la vegetazione. La maturazione è concentrata in un periodo ristretto

 

Difetti. Frutti di modesta qualità.

Nuovi materiali genetici sui quali non si esprime giudizio

 

Emerald

 

Origine: University of Florida, 1999. U.S. PlantPatent 12165

 

Cespuglio aperto, molto vigoroso; frutti di pezzatura molto grossa, aroma moderato. Maturazione scalare e prolungata. Basso fabbisogno in freddo.

 

Primadonna

 

Origine: University of Florida U.S., PlantPatentPending

 

Media vigorìa, frutto di grossa pezzatura, sodo. Basso fabbisogno in freddo.

 

Sky Blue

 

Origine: Plant and Food Research, New Zealand.

 

Frutto di buona pezzatura e sodo. Pianta di media vigoria e media resa.

 

Blue Moon

 

Origine: Plant and Food Research, New Zealand.

 

Cultivar precoce, vigorosa, frutto di grossa pezzatura e sodo.

 

Cultivar in osservazione:

 

Poppins; Hortblue Petite, Roxy Blue, Cipria, Cosmopolitan, Sebring, Jewel, Palmetto, Southern Bell.

Allegati

Scarica il file: Mirtillo gigante

Pubblica un commento